Alger Hiss - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Alger Hiss.

Alger Hiss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce o sezione sugli argomenti avvocati statunitensi e diplomatici statunitensi non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti.
Questa voce sugli argomenti avvocati statunitensi e diplomatici statunitensi è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia.
Alger Hiss
Alger Hiss

Alger Hiss (Baltimora, 11 novembre 1904New York, 15 novembre 1996) è stato un avvocato e diplomatico statunitense, tra i fondatori delle Nazioni Unite.

Biografia

Hiss operò nelle amministrazioni di Franklin Delano Roosevelt e Harry Truman. Fu accusato dalla Commissione per le attività antiamericane, in una delle sue più importanti indagini, di essere stato comunista. Lui negò sotto giuramento, ma fu condannato per spergiuro grazie alla convincente testimonianza di Whittaker Chambers, suo vecchio compagno di partito. Da molte ricerche successive[1] risulta che Hiss, oltre a essere stato comunista, fu anche con ogni probabilità una spia sovietica.

Note

  1. ^ (EN) Alger Hiss, su Federal Bureau of Investigation. URL consultato il 5 gennaio 2021.

Altri progetti

Controllo di autoritàVIAF (EN41876492 · ISNI (EN0000 0000 8120 3133 · LCCN (ENn79059600 · GND (DE118980033 · BNF (FRcb12142693d (data) · NDL (ENJA00468402 · WorldCat Identities (ENlccn-n79059600
Portale Biografie Portale Comunismo
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Alger Hiss
Listen to this article