Carlos Blanco Hernández - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Carlos Blanco Hernández.

Carlos Blanco Hernández

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce sull'argomento sceneggiatori spagnoli è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia.

Carlos Blanco Hernández (Gijón, 11 marzo 1917Madrid, 1º settembre 2013[1]) è stato uno sceneggiatore spagnolo.

Biografia

Trasferitosi a Madrid nel 1934, negli anni quaranta iniziò a scrivere le prime sceneggiature cinematografiche e a collaborare con riviste specializzate come Cámara e Primer Plano. Nel 1947 firmò la sceneggiatura de La princesa de los Ursinos, con Ana Mariscal. Per il regista José Luis Sáenz de Heredia scrisse nel 1948 Las aguas bajan negras e nel 1950 Don Juan - la spada di Siviglia. Per José Antonio Nieves Conde firmò nel 1955 La mente che uccide. Nello stesso anno sottoscrisse un contratto con la 20th Century Fox e successivamente con la RKO, trasferendosi per un lungo periodo negli Stati Uniti. Nel 1971 tornò a lavorare con Sáenz de Heredia ne Los gallos de la madrugada[2].

Filmografia parziale

Note

  1. ^ (ES) Fallece el guionista asturiano Carlos Blanco, 20 minutos, 2 settembre 2013. URL consultato il 25 aprile 2016.
  2. ^ (ES) Los carteles de cine de Enrique Herrero, Egeda, Madrid, 2007. Pp. 165-166.
Controllo di autoritàVIAF (EN76011021 · ISNI (EN0000 0004 1836 4670 · LCCN (ENno2003086972 · BNF (FRcb17704332r (data) · BNE (ESXX1288394 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2003086972
Portale Biografie Portale Cinema
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Carlos Blanco Hernández
Listen to this article