For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Ed Begley.

Ed Begley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ed Begley nella serie televisiva The United States Steel Hour (1958)
Statuetta dell'Oscar Oscar al miglior attore non protagonista 1963

Edward James "Ed" Begley (Hartford, 25 marzo 1901Los Angeles, 28 aprile 1970) è stato un attore statunitense.

Biografia

Vinse il premio Oscar al miglior attore non protagonista nel 1963 per l'interpretazione del corrotto boss politico Tom Finley in La dolce ala della giovinezza.

Nato da genitori di origini irlandesi, Hannah Clifford e Michael Joseph Begley, si dimostrò un giovane molto ribelle, allontanandosi diverse volte da casa per sfuggire all'educazione severa della sua famiglia, fino a separarsene definitivamente all'età di soli 13 anni. Per i successivi 20 anni Begley si dedicò a diversi lavori, tra i quali il servizio nella marina degli Stati Uniti, fino a quando non rispose ad un annuncio come speaker radiofonico alla stazione di Hartford, nel 1931.

Dieci anni dopo Begley si trasferì a New York dove divenne ben presto un acclamato attore radiofonico, interpretando dal 1944 al 1948 il ruolo del celebre personaggio di Charlie Chan alla radio. Nel 1947, all'età di 43 anni, fece il suo debutto teatrale in un breve spettacolo dal titolo Land of Fame e, in quello stesso anno, ottenne un importante ruolo nel suo primo film, Boomerang - L'arma che uccide, diretto da Elia Kazan.

Nel 1957 fu uno dei dodici componenti della giuria nel film La parola ai giurati di Sidney Lumet, mentre nel 1964 recitò accanto a Debbie Reynolds nella commedia Voglio essere amata in un letto d'ottone, e infine nel 1970 recitò in Quando il sole scotta.

Il figlio Ed Begley Jr. è divenuto anch'egli attore.

Morì a 69 anni per un attacco di cuore.

Filmografia parziale

Cinema

Televisione

Riconoscimenti

Doppiatori italiani

  • Mario Besesti in Boomerang - L'arma che uccide, Governante rubacuori, Il terrore corre sul filo, Il grande Gatsby, L'assalto al treno postale, La città nera, Furore sulla città, L'ultima minaccia
  • Olinto Cristina in Strada senza nome, Il comandante Johnny, I giganti uccidono
  • Giorgio Capecchi in La parola ai giurati, Strategia di una rapina
  • Luigi Pavese in La dolce ala della giovinezza
  • Carlo D'Angelo in Impiccalo più in alto
  • Michele Malaspina in Quando il sole scotta

Altri progetti

Controllo di autoritàVIAF (EN51877981 · ISNI (EN0000 0001 0901 1687 · LCCN (ENn86140029 · GND (DE138410399 · BNE (ESXX1295512 (data) · BNF (FRcb13929983q (data) · J9U (ENHE987007444593205171 · CONOR.SI (SL146525539 · WorldCat Identities (ENlccn-n86140029
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Ed Begley
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.

X

Wikiwand 2.0 is here 🎉! We've made some exciting updates - No worries, you can always revert later on