For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Eduardo García (calciatore 1945-2016).

Eduardo García (calciatore 1945-2016)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Eduardo García
Nazionalità
Uruguay
 
Uruguay
Ecuador
 
Ecuador
Calcio
Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Termine carriera 1979
Carriera
Squadre di club1
1962-1967Peñarol? (-?)
1967[1] N.Y. Skyliners6 (-?)
1968-1969Emelec? (-?)
1970Nacional? (?-)
1971Bella Vista? (-?)
1972-1979Emelec? (-?)
Nazionale
1964
Uruguay
 Uruguay U-19
? (-?)
1971
Uruguay
 Uruguay
1 (-?)
1976-1977
Ecuador
 Ecuador
3 (-?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 maggio 2019

Eduardo García Vergara (Colonia del Sacramento, 8 marzo 1945Guayaquil, 26 febbraio 2016) è stato un calciatore uruguaiano naturalizzato ecuadoriano, di ruolo portiere.

Carriera

Club

García iniziò la carriera nel Peñarol, società con cui vince quattro campionati e la Coppa Libertadores 1966.

Nell'estate 1967 viene aggregato al Cerro, che era stato invitato a partecipare nelle vesti dei New York Skyliners all'unica edizione del campionato nordamericano dell'United Soccer Association, lega che poteva fregiarsi del titolo di campionato di Prima Divisione su riconoscimento della FIFA, nel 1967: quell'edizione della Lega fu disputata utilizzando squadre europee e sudamericane in rappresentanza di quelle della USA, che non avevano avuto tempo di riorganizzarsi dopo la scissione che aveva dato vita al campionato concorrente della National Professional Soccer League. Con gli Skyliners García non superò le qualificazioni per i play-off, chiudendo la stagione al quinto posto della Eastern Division.[2][3]

Nel 1968 viene ingaggiato dagli ecuadoriani dell'Emelec, con cui ottiene il terzo posto nel Campeonato Nacional de Fútbol 1968.

Nella stagione 1970 torna in patria per giocare nel Nacional, con cui vince il suo quinto campionato uruguaiano. La stagione seguente passa al Bella Vista, con cui ottiene il quarto posto finale.

Nel 1972 García ritorna all'Emelec, società con cui vince due campionati ecuadoriani. Terminata la carriera agonistica diviene un dirigente e direttore tecnico del club di Guayaquil: inoltre divenne un imprenditore nel settore alimentare.[4] Nel 2004 viene eletto dal giornale El Universo come miglior giocatore della storia dell'Emelec.[5]

Nazionale

Venne selezionato nella nazionale under-19 dell'Uruguay, per disputare il Campionato sudamericano di calcio Under-19 1964 in Colombia, che si concluse con l'affermazione dell'albiceleste.

García giocò un incontro con l'Uruguay e tre con l'Ecuador nelle qualificazioni al campionato mondiale di calcio 1978.[5]

Palmarès

Peñarol: 1962, 1964, 1965, 1967
Emelec: 1972, 1979

Note

  1. ^ Il Cerro fu interamente ingaggiato per disputare il campionato USA 1967 nelle veci dei N.Y. Skyliners.
  2. ^ (ES) Cerro en lo más alto, su Referi.uy. URL consultato il 9 luglio 2015.
  3. ^ (EN) New York Skyliners Rosters, su Nasljerseys.com. URL consultato l'8 luglio 2015.
  4. ^ (ES) Falleció Eduardo 'Ñato' García, histórico arquero de Emelec, su Eluniverso.com. URL consultato il 22 maggio 2019.
  5. ^ a b (ES) ‘Ñato’ García, el mejor, su Eluniverso.com. URL consultato il 22 maggio 2019.
  • (EN) Eduardo García, su national-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata
  • (EN) Eduardo Garcia, su Nasljerseys.com. URL consultato il 23 maggio 2019.
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Eduardo García (calciatore 1945-2016)
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.