For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Elezione indiretta.

Elezione indiretta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un'elezione indiretta o a suffragio indiretto è un processo in cui i votanti che prendono parte ad un'elezione non scelgono direttamente un candidato ad una carica elettiva, ma eleggono dei delegati (spesso indicati come “grandi elettori”) che poi saranno chiamati in un secondo momento ad eleggere il titolare della carica.

Il suffragio indiretto è uno dei più antichi metodi di elezione, ed è ancora attualmente utilizzato per molte camere alte e presidenze. È anche molto usato all'interno dei sindacati, delle associazioni di grande dimensione, nei partiti politici e talvolta in organizzazioni professionali, civiche o benefiche.

Descrizione

Molte nazioni con sistemi parlamentari e presidenze deboli che detengono principalmente funzioni cerimoniali, eleggono i loro Presidenti indirettamente (come Italia, Germania, Grecia, Estonia, Lettonia, Ungheria).

In un Sistema Westminster, il leader del partito di maggioranza al Parlamento diventa quasi sempre il Primo Ministro; pertanto, si potrebbe affermare che il Primo Ministro è eletto indirettamente.

Le elezioni politiche indirette sono utilizzate anche per cariche nazionali di ordine inferiore. Negli Stati Uniti, il Senato fu eletto dai Parlamenti dei singoli stati fino al 1913, quando il XVII emendamento istituì elezioni dirette anche al Senato. In Francia e in Belgio le elezioni per la camera alta del Parlamento, il Senato, sono indirette, in quanto gli elettori (chiamati "grandi elettori") sono i rappresentanti eletti localmente.

Il Collegio Elettorale degli Stati Uniti d'America è una forma di elezione di secondo grado, che differisce ulteriormente dall'elezione indiretta, in quanto qui i cittadini (corpo elettorale) provvedono a eleggere un altro corpo elettorale (i grandi elettori) demandato solo e esclusivamente all'elezione del presidente; i grandi elettori cambiano raramente il proprio voto effettivo rispetto al voto promesso; gli elettori che lo cambiano sono detti "elettori traditori" (faithless electors).

{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Elezione indiretta
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.