Fermata (mezzi pubblici di superficie) - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Fermata (mezzi pubblici di superficie).

Fermata (mezzi pubblici di superficie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce o sezione sull'argomento trasporto pubblico non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti.
Fermata di autobus ATM (Milano)
Fermata di autobus ATM (Milano)
Fermata dell'autobus nel quartiere di Risskov a Aarhus, in Danimarca
Fermata dell'autobus nel quartiere di Risskov a Aarhus, in Danimarca
Palina segnalante una fermata (ACTT-MOM Treviso)
Palina segnalante una fermata (ACTT-MOM Treviso)

La fermata è il punto dove i mezzi pubblici si fermano per far salire e scendere i passeggeri.

Descrizione

Spesso è segnalata attraverso un segnale stradale indicante le linee che vi transitano e gli orari previsti di passaggio. Le fermate più importanti sono completate dalla presenza di pensiline atte a ricoverare e proteggere dalle intemperie i passeggeri in attesa. Recentemente, nelle grandi città, grazie all'avvento dell'informatica è diventato di uso comune l'utilizzo di pannelli a display in grado di fornire informazioni aggiuntive come l'indicazione in tempo reale del tempo di attesa previsto prima del successivo passaggio.

Fermata tram ACTV (Venezia-Mestre)
Fermata tram ACTV (Venezia-Mestre)

Le fermate sono a richiesta dell'utente; pertanto è necessario che il passeggero indichi, con il segnale convenzionale dell'ALT (braccio alzato e palmo della mano aperta), l'intenzione di voler salire a bordo, facendo così fermare il mezzo. Lo stesso vale anche per la discesa tramite la prenotazione a bordo utilizzando apposito pulsante, in mancanza del "campanello" comunicando all'autista con breve comunicazione: "FERMATA".

La moderna urbanistica studia con attenzione l'ubicazione delle fermate nel tessuto urbano, cercando di trovare il giusto compromesso tra le esigenze ed il numero dei passeggeri previsti, le necessità di velocità nel trasferimento e l'economicità della gestione dei mezzi pubblici. Gli studi più recenti hanno indicato che la distanza ottimale tra le fermate è mediamente di 400 m.[senza fonte]

Il capolinea è la fermata di testa della linea tranviaria o di autobus e quando diversi di essi convergono nello stesso luogo può essere costruita un'autostazione.

Voci correlate

Altri progetti

Controllo di autoritàLCCN (ENsh88005031 · GND (DE4158936-1
Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trasporti
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Fermata (mezzi pubblici di superficie)
Listen to this article