Fielder Cook - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Fielder Cook.

Fielder Cook

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce sull'argomento registi statunitensi è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento.

Fielder Cook (Atlanta, 9 marzo 1923Charlotte, 20 giugno 2003) è stato un regista statunitense.

Biografia

Cook lavora per lo più come regista televisivo di show, film e telefilm che in Italia non hanno mai raggiunto una particolare notorietà, mentre in patria erano di discreto o grande successo, esordendo nel 1951 con la trasmissione Lux Video Theatre. Di tanto in tanto fa un'incursione nel cinema a partire dal 1956 quando gira I giganti uccidono, un melodramma sull'ambizione professionale in azienda ed i suoi costi. Le sue restanti opere sono per lo più commedie poco più che mediocri. Si ritira nel 1997 e muore nel 2003 per le complicanze di un ictus.

Filmografia parziale

  • I giganti uccidono (Patterns) (1956)
  • Home Is the Hero (1959)
  • Posta grossa a Dodge City (A Big Hand for a Little Girl) (1966)
  • Come salvare un matrimonio e... rovinare la propria vita (How to Save a Marriage and Ruin Your Life) (1968)
  • Prudenza e la pillola (Prudende and the pill) (1968)
  • Hallmark Hall of Fame - 5 episodi (1969)
  • Addio vecchia Ann (Goodbye, Raggedy Ann) (1971)
  • Il segreto della vecchia signora (From the Mixed-Up Files of Mrs. Basil E. Frankweiler) (1973)
  • Il nonno adottivo (Miles to Go Before I Sleep) (1975)
  • Il giudice Horton (Judge Horton and the Scottsboro Boys) (1976)
  • Bella e la bestia (Beauty and the Beast) - film TV (1976)
  • Tradimenti (Too Far to Go) - film TV (1979)
  • Credere per vivere (Will There Really Be a Morning?) (1983)
  • Seize the Day (1986)
  • Due donne speciali (A Special Friendship) (1987)
Controllo di autoritàVIAF (EN42046621 · ISNI (EN0000 0000 6302 1205 · LCCN (ENn85199224 · GND (DE173633900 · BNF (FRcb140890205 (data) · BNE (ESXX1227346 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n85199224
Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Fielder Cook
Listen to this article