Franco Bixio - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Franco Bixio.

Franco Bixio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce o sezione sull'argomento compositori italiani non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento.
Questa voce o sezione sull'argomento musicisti non è ancora formattata secondo gli standard. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento.

Franco Bixio (Roma, 29 gennaio 1950) è un compositore italiano.

Carriera

Figlio di Cesare Andrea Bixio, ha iniziato la sua attività professionale come autore di musiche per film. Ha composto oltre settanta colonne sonore, tra le quali quelle di grandi classici della commedia italiana come Fantozzi e Febbre da cavallo, scritte insieme a Fabio Frizzi e Vince Tempera. Negli anni settanta ha fondato a Roma gli Studi Trafalgar, un centro per la produzione e la post-produzione audiovisiva. Dal 1990 gestisce il Gruppo Editoriale Bixio, che ha al suo attivo un catalogo editoriale storico di canzoni e di oltre mille colonne sonore, e la casa discografica Cinevox Record, dedicata alla produzione di musica da film.

Nel corso degli anni si è concentrato sulla produzione di colonne sonore per fiction TV e sulla riedizione del catalogo.

Nel 1993 ha fondato l'etichetta Musikstrasse, dedicata a valorizzare repertori di musica classica inediti o raramente eseguiti, promuovendo giovani talenti emergenti.

Insieme al maestro Lotoro, pianista e ricercatore, ha realizzato per Musikstrasse una collana discografica con le registrazioni di tutte le musiche composte nei campi di concentramento dal 1933 al 1945, e il documentario Musica concentrationaria, con interviste ai musicisti sopravvissuti alla Shoah.

Dal 1998 al 2004 Franco Bixio è stato presidente dell'A.F.I. (Associazione dei Fonografici Italiani), mantenendo successivamente la carica di consigliere.

Colonne sonore

Controllo di autoritàVIAF (EN74057433 · ISNI (EN0000 0000 8016 3408 · LCCN (ENn2017025076 · BNF (FRcb14080025q (data) · BNE (ESXX933330 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n2017025076
Portale Biografie Portale Musica
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Franco Bixio
Listen to this article