For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Gian Paolo Callegari.

Gian Paolo Callegari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gian Paolo Callegari o Giampaolo (Bologna, 7 marzo 1909Grottaferrata, 19 ottobre 1982) è stato un giornalista, scrittore, sceneggiatore e regista italiano che è stato attivo in cinema ed in televisione fra gli anni quaranta e gli anni settanta. Conosciuto maggiormente come sceneggiatore, è stato accreditato talvolta con lo pseudonimo di Albert L. Whiteman.

Biografia

Ha firmato, fra le altre cose, la sceneggiatura dello sceneggiato televisivo del 1958 Canne al vento tratto dall'omonimo romanzo di Grazia Deledda e numerose sceneggiature per film d'avventura, storici e peplum.

Laureato in giurisprudenza, è stato giornalista ed inviato di guerra per diverse testate giornalistiche durante la seconda guerra mondiale. Per il giornale La Tribuna è stato critico cinematografico.

Attività da scrittore

È stato anche autore di drammi e di romanzi, composti prevalentemente fra il 1940 e la metà degli anni cinquanta. Fra i suoi lavori come scrittore figurano La terra e il sangue, Il cuore a destra, La pista di carbone, Un pugno di mosche, I baroni, Fringuelli per l'arcivescovo, Janchicedda.

Allo scoppiare della seconda guerra mondiale si è avvicinato al cinema scrivendo le prime sceneggiature. La sua prima opera è stata in questo senso il documentario romanzato di argomento aviatorio L'ebbrezza del cielo, girato nel 1940 da Giorgio Ferroni.

Documentarista e regista di film a soggetto, Callegari ha collaborato nel 1946 con Indro Montanelli e Vittorio Metz, autori di un soggetto sulla Resistenza italiana - Pian delle Stelle - commissionato dal Corpo Volontari della Libertà[1].

Filmografia

Come sceneggiatore e regista di seconda unità o aiuto regista

Come sceneggiatore e regista

Come sceneggiatore

Televisione

  • Canne al vento (1958)
  • Un errore giudiziario (1962, anche regia)
  • Nella terra di Don Chisciotte (1964, serie televisiva)

Opere

  • La terra e il sangue,
  • Il cuore a destra,
  • La pista di carbone,
  • Un pugno di mosche,
  • I baroni,
  • Fringuelli per l'arcivescovo,
  • Janchicedda
  • Cristo ha ucciso o L'uomo che uccise Pilato

Note

  1. ^ Fonte delle note biografiche: Mymovies.it
Controllo di autoritàVIAF (EN84482843 · ISNI (EN0000 0001 1576 5063 · SBN RAVV091500 · LCCN (ENno2011184582 · GND (DE11934937X · BNE (ESXX871650 (data) · BNF (FRcb14659787s (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2011184582
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Gian Paolo Callegari
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.