Giovanni Nannini - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Giovanni Nannini.

Giovanni Nannini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanni Nannini (Firenze, 16 gennaio 1921Firenze, 28 marzo 2011) è stato un attore italiano.

Biografia

Brillante caratterista toscano, come attore di teatro in vernacolo ha messo in scena il personaggio tipico della comicità toscana, la maschera fiorentina di Stenterello nel 1991.

Come attore cinematografico esordì in Totò cerca pace del 1954, girato a Firenze, dove interpretò l'avido nipote del protagonista Totò. Ha poi interpretato ruoli secondari, ma di grande efficacia: Ad ovest di Paperino con i Giancattivi nella parte di Belvedere, un cliente del bar con problemi di vista; il barista in Madonna che silenzio c'è stasera di Francesco Nuti, con cui nel 1988 ha recitato anche in Caruso Pascoski di padre polacco. È stato il sagrestano in Un tè con Mussolini di Franco Zeffirelli, il prete don Valdemaro in Berlinguer ti voglio bene con Roberto Benigni e il custode del cimitero in Amici miei - Atto IIº di Mario Monicelli. L'ultimo film a cui ha partecipato è Piove sul bagnato, di Andrea Bruno Savelli e Andrea Muzzi, nel 2009 all'età 88 anni.

È morto per cause naturali a 90 anni.[1]

Filmografia

Curiosità

A memoria di Giovanni Nannini in Firenze, via Borghini 9, nel 2012 è stata apposta una targa.

Note

  1. ^ É morto Giovanni Nannini un pezzo di storia del cinema, in La Repubblica. URL consultato il 23 febbraio 2016.

(EN) Giovanni Nannini, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su Wikidata

Portale Biografie Portale Cinema Portale Teatro
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Giovanni Nannini
Listen to this article