I figli del leopardo - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for I figli del leopardo.

I figli del leopardo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce o sezione sull'argomento film commedia non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento.
Questa voce sull'argomento film commedia è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento.
I figli del leopardo
Ciccio Ingrassia e Franco Franchi in una scena del film
Paese di produzioneItalia
Anno1965
Durata98 min
Generecommedia
RegiaSergio Corbucci
SoggettoBruno Corbucci, Giovanni Grimaldi
SceneggiaturaBruno Corbucci, Giovanni Grimaldi
FotografiaFederico Zanni
MusichePiero Umiliani
Interpreti e personaggi

I figli del leopardo è un film commedia del 1965 diretto da Sergio Corbucci. È una parodia del film Il Gattopardo di Luchino Visconti.

Trama

Il barone Fifì Tulicò, detto il "Leopardo", è un nobile con il pallino delle invenzioni, che le disastrose condizioni economiche inducono ad abbandonare l'amata, ma povera, Maria Rosa, per rifarsi le sostanze con un matrimonio di convenienza. A questo punto entrano in campo Franco e Ciccio, cavadenti di professione e girovaghi, figli abbandonati di Maria Rosa e dello stesso barone Fifì Tulicò. Invitati dalla madre ad intervenire per costringere Tulicò a tornare da lei, i due se la devono vedere prima con la banda del brigante Babalone, poi con i soldati borbonici, quindi con i soldati del generale Garibaldi. Ma, dopo alterne vicende, costringono lo spiantato nobile al matrimonio e al riconoscimento dei due rampolli.

Altri progetti

Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
I figli del leopardo
Listen to this article