Il visone sulla pelle - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Il visone sulla pelle.

Il visone sulla pelle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il visone sulla pelle
Cary Grant e Doris Day in una scena del film
Titolo originaleThat Touch of Mink
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1962
Durata99 min
Generecommedia, sentimentale
RegiaDelbert Mann
Casa di produzioneGranley Company, Arwin Productions, Nob Hill Productions
FotografiaRussell Metty
MontaggioTed J. Kent
MusicheGeorge Duning
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il visone sulla pelle (That Touch of Mink) è un film commedia del 1962 diretto da Delbert Mann, interpretato da Cary Grant e Doris Day.

Come coprotagonisti figurano Gig Young, Audrey Meadows, John Astin e Dick Sargent. Appaiono in un cameo i campioni di baseball Yogi Berra, Mickey Mantle e Roger Maris, che interpretano se stessi.

Trama

Cathy Timberlake, una donna della provincia americana abbastanza ingenua, incontra a New York Philip Shayne, dopo che la limousine Rolls Royce di lui ha schizzato, passando su una pozzanghera, il vestito della donna mentre lei stava andando a un colloquio di lavoro, in una giornata piovosa. Impossibilitata a presentarsi al colloquio a causa della sua povera apparenza, decide di andare all'Ufficio del Lavoro per riscuotere il suo sussidio di disoccupazione. Qui è soggetta alle avances di Beasley, il quale non vuol altro che portarla a letto.

Philip, che si è interessato di rintracciare la ragazza, e ha poi pagato la pulitura degli abiti di Cathy, le propone una relazione romantica, pur mettendo fuori questione un eventuale matrimonio. A fianco dei due protagonisti, ci sono due personaggi gregari: Roger, il brillante consigliere finanziario di Philip, che è in cura da sette anni da uno psicanalista, per il rimorso di aiutare il proprio capo ad agguantare nuove conquiste femminili, e che rimpiange di aver lasciato l'insegnamento; e la compagna di stanza di Cathy, Connie Emerson, una donna scafata che sa quel che vuole Philip. Roger corre a raccontare all'analista dottor Gruber - spesso disinteressato del paziente disteso sul lettino ma che approfitta delle sedute per carpire al paziente informazioni finanziarie riservate - tutti gli eventi appena accadono, dimenticandosi di citare Cathy per nome. Come risultato, Gruber - anche per il fatto di assentarsi, perdendo parti salienti del discorso, mentre Roger parla sdraiato - crede che Roger abbia una relazione omosessuale con Philip.

Intanto, è Philip a invitare Cathy ad uscite e cene a New York. La porta a vedere una partita di baseball dei New York Yankees, ma le rimostranze agitate di lei contro l'arbitro non fanno che portare all'esasperazione questi, che espelle pure i tre giocatori che danno ragione a Cathy dal gioco.

La coscienza di Philip gli rimorde: dopo aver invitato inizialmente Cathy alle Isole Bermuda, egli si rimangia l'offerta, ottenendo l'effetto di provocare ancor di più Cathy nell'accettarlo. Le implicazioni erotiche del viaggio ingenerano nella donna una grande ansia, che si trasforma per reazione in un'eruzione cutanea nervosa. Ciò aumenta il suo imbarazzo e la sua frustrazione, non sentendosi all'altezza nell'affrontare la situazione. Il viaggio finisce subito. Ma la vacanza viene ripetuta una seconda volta: Cathy, questa volta decisa a superare la propria insicurezza, finisce per bere molto e infine, aspettando Philip, si ubriaca. In questo stato, cade giù dalla terrazza dell'appartamento sulle tende da sole dell'hotel. Davanti all'affollato pubblico dell'albergo, Cathy, ancora brilla e stordita, viene riportata in camera. Philip fugge e torna a New York.

Convinta da Roger e Connie, i quali sono sicuri che Philip sia innamorato di lei, spingono Cathy ad andare ad un appuntamento con Beasley, che lei disprezza profondamente, pur di rendere geloso Philip. Il piano ha successo: Philip e Cathy si sposano. Nel loro viaggio di nozze, sarà invece Philip ad essere a disagio e presentare stavolta lui un rush cutaneo nervoso.

Il film finisce con Cathy e Philip al parco, mesi dopo, mentre camminano con il loro neonato nella carrozzella, e Roger assieme a loro. Mentre la coppia lascia solo Roger col bambino, per pochi attimi, arriva il Dottor Gruber, che gli chiede come stiano andando le cose con Philip. Questi gli mostra orgogliosamente il neonato, causando un ennesimo malinteso col suo terapeuta.

Riconoscimenti

  • Il film venne proposto per 3 Academy Awards: per la miglior scenografia, per il miglior suono e per la miglior sceneggiatura originale.
  • Si aggiudicò il Golden Globe per la miglior commedia e Cary Grant, attore principale, venne nominato per il premio di miglior attore, nella categoria musical/commedia.
  • Vinse 4 Golden Laurel.

Altri progetti

Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Il visone sulla pelle
Listen to this article