Julius Jaenzon - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Julius Jaenzon.

Julius Jaenzon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce sull'argomento direttori della fotografia è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia.
Julius Jaenzon
Julius Jaenzon

Julius Jaenzon, noto anche con lo pseudonimo di J. Julius (Göteborg, 8 luglio 1885Stoccolma, 17 febbraio 1961), è stato un direttore della fotografia svedese.

Biografia

Jaenzon è noto nel cinema muto svedese soprattutto per le sue collaborazioni con i registi Victor Sjöström e Mauritz Stiller per Svensk Filmindustri, in particolare negli adattamenti dei romanzi di Selma Lagerlöf. Soprattutto con la doppia esposizione.[1] Nel 1910 entra a far parte come fotografo documentarista per il produttore cinematografico Charles Magnusson in Svenska Biografteatern.[2]

Filmografia

Direttore della fotografia

Cinema

  • Fiskerlivets farer, regia di Hugo Hermansen - cortometraggio (1907)
  • Regina von Emmeritz och konung Gustaf II Adolf, regia di Gustaf Linden - cortometraggio (1910)
  • Opiumhålan, regia di Eric Malmberg - cortometraggio (1911)
  • Laban Petterqvist tränar för olympiska spelen, regia di Lars Björck (1912)
  • Farbror Johannes ankomst till Stockholm eller Hvad en glad frukost på Metropol kan ställa till, regia di Algot Sandberg - cortometraggio (1912)
  • Två svenska emigranters äfventyr i Amerika, regia di Eric Malmberg - cortometraggio (1912)
  • Mor och dotter, regia di Mauritz Stiller - cortometraggio (1912)
  • Ett hemligt giftermål, regia di Victor Sjöström - cortometraggio (1912)
  • Trädgårdsmästaren, regia di Victor Sjöström - cortometraggio (1912)
  • De svarta maskerna, regia di Mauritz Stiller (1912)
  • I lifvets vår, regia di Paul Garbagni (1912)
  • Agaton och Fina, regia di Eric Malmberg - cortometraggio (1912)
  • Barnet, regia di Mauritz Stiller - cortometraggio (1913)
  • Äktenskapsbyrån, regia di Victor Sjöström - cortometraggio (1913)
  • Vampyren, regia di Mauritz Stiller - cortometraggio (1913)
  • Löjen och tårar, regia di Victor Sjöström - cortometraggio (1913)
  • När kärleken dödar, regia di Mauritz Stiller - cortometraggio (1913)
  • När larmklockan ljuder, regia di Mauritz Stiller - cortometraggio (1913)
  • Lady Marions sommarflirt, regia di Victor Sjöström - cortometraggio (1913)
  • Mannekängen, regia di Mauritz Stiller - cortometraggio (1913)
  • På livets ödesvägar, regia di Mauritz Stiller (1913)
  • Livets konflikter, regia di Victor Sjöström (1913)
  • Halvblod, regia di Victor Sjöström (1913)
  • Gränsfolken, regia di Mauritz Stiller (1913)
  • Den okända, regia di Mauritz Stiller (1913)
  • Den moderna suffragetten, regia di Mauritz Stiller - cortometraggio (1913)
  • Prästen, regia di Victor Sjöström (1914)
  • Bröderna, regia di Mauritz Stiller - cortometraggio (1914)
  • För sin kärleks skull, regia di Mauritz Stiller (1914)
  • Kammarjunkaren, regia di John Ekman - cortometraggio (1914)
  • Stormfågeln, regia di Mauritz Stiller (1914)
  • Strejken, regia di Victor Sjöström (1914)
  • Bra flicka reder sig själv, regia di Victor Sjöström - cortometraggio (1914)
  • Det röda tornet, regia di Mauritz Stiller - cortometraggio (1914)
  • Skottet, regia di Mauritz Stiller (1914)
  • När konstnärer älska, regia di Mauritz Stiller (1915)
  • Det var i maj, regia di Victor Sjöström - cortometraggio (1915)
  • Madame de Thèbes, regia di Mauritz Stiller (1915)
  • Hans hustrus förflutna, regia di Mauritz Stiller (1915)
  • Mästertjuven, regia di Mauritz Stiller (1915)
  • Judaspengar, regia di Victor Sjöström - cortometraggio (1915)
  • Högsta vinsten, regia di Edmond Hansen - cortometraggio (1915)
  • Dolken, regia di Mauritz Stiller (1915)
  • Il bacio della morte (Dödskyssen), regia di Victor Sjöström (1916)
  • Vingarne, regia di Mauritz Stiller (1916)
  • Balettprimadonnan, regia di Mauritz Stiller (1916)
  • Terje Vigen, regia di Victor Sjöström (1917)
  • Alexander den Store, regia di Mauritz Stiller (1917)
  • I proscritti (Berg-Ejvind och hans hustru), regia di Victor Sjöström (1918)
  • I figli di Ingmar (Ingmarssönerna), regia di Victor Sjöström (1919)
  • Il tesoro di Arne (Herr Arnes pengar), regia di Mauritz Stiller (1919)
  • Dunungen, regia di Ivan Hedqvist (1919)
  • Mästerman, regia di Victor Sjöström (1920)
  • Il carretto fantasma (Körkarlen), regia di Victor Sjöström (1921)
  • Vem dömer, regia di Victor Sjöström (1922)
  • Il vecchio castello (Gunnar Hedes saga), regia di Mauritz Stiller (1923)
  • Eld ombord, regia di Victor Sjöström (1923)
  • Karusellen, regia di Dmitrij Buchoveckij (1923)
  • I cavalieri di Ekebù (Gösta Berlings saga), regia di Mauritz Stiller (1924)
  • Livet på landet, regia di Ivan Hedqvist (1924)
  • Två konungar, regia di Elis Ellis (1925)
  • Ingmarsarvet, regia di Gustaf Molander (1925)
  • Till österland, regia di Gustaf Molander (1926)
  • Hon, den enda, regia di Gustaf Molander (1926)
  • Don Quixote, regia di Lau Lauritzen (1927)
  • Hans engelska fru, regia di Gustaf Molander (1927)
  • Förseglade läppar, regia di Gustaf Molander (1927)
  • Parisiskor, regia di Gustaf Molander (1928)
  • Synd, regia di Gustaf Molander (1928)
  • Valanga umana (Hjärtats triumf), regia di Gustaf Molander (1929)
  • För hennes skull, regia di Paul Merzbach (1930)
  • Fridas visor, regia di Gustaf Molander (1930)
  • Väter und Söhne, regia di Victor Sjöström (1930)
  • Kronans kavaljerer, regia di Gustaf Edgren (1930)
  • Charlotte Löwensköld, regia di Gustaf Molander (1930)
  • Brokiga blad, regia di Edvin Adolphson e Valdemar Dalquist (1931)
  • Markurells i Wadköping, regia di Victor Sjöström (1931)
  • Serments, regia di Henri Fescourt (1931)
  • Service de nuit, regia di Henri Fescourt (1932)
  • Svärmor kommer, regia di Paul Merzbach (1932)
  • Kärlek och kassabrist, regia di Gustaf Molander (1932)
  • Sten Stensson Stéen från Eslöv på nya äventyr, regia di Elis Ellis e Gösta Hellström (1932)
  • En gammal gård, regia di Gustaf Molander - cortometraggio (1932)
  • En melodi om våren, regia di John Lindlöf (1933)
  • Giftasvuxna döttrar, regia di Sigurd Wallén (1933)
  • En natt på Smygeholm, regia di Sigurd Wallén (1933)
  • Vad veta väl männen?, regia di Edvin Adolphson (1933)
  • Två man om en änka, regia di John Lindlöf (1933)
  • Kungliga Johansson, regia di Sölve Cederstrand (1934)
  • Sången om den eldröda blomman, regia di Per-Axel Branner (1934)
  • Bränningar, regia di Ivar Johansson (1935)
  • Smålänningar, regia di Gösta Rodin (1935)
  • Äktenskapsleken, regia di Ragnar Hyltén-Cavallius (1935)
  • Samvetsömma Adolf, regia di Sigurd Wallén (1936)
  • Bröllopsresan, regia di Gustaf Molander (1936)
  • Johan Ulfstjerna, regia di Gustaf Edgren (1936)
  • Äventyret, regia di Per-Axel Branner (1936)
  • Klart till drabbning, regia di Edvin Adolphson (1937)
  • Sara lär sig folkvett, regia di Gustaf Molander (1937)
  • Vi går landsvägen, regia di Sigurd Wallén (1937)
  • Pappas pojke, regia di Knut Martin (1937)
  • La baleniera dell'Antartide (Valfångare), regia di Anders Henrikson e Tancred Ibsen (1939)
  • Emelie Högqvist, regia di Gustaf Molander (1939)
  • Havets storvilt, regia di Gunnar Fischer - cortometraggio (1939)
  • Stora famnen, regia di Gustaf Edgren (1940)
  • En, men ett lejon!, regia di Gustaf Molander (1940)
  • Den ljusnande framtid, regia di Gustaf Molander (1941)
  • Landstormens lilla argbigga, regia di Nils Jerring (1941)
  • Il figlio conteso (Göranssons pojke), regia di Weyler Hildebrand (1941)
  • Dunungen, regia di Weyler Hildebrand (1941)
  • Livet på en pinne, regia di Weyler Hildebrand (1942)
  • Löjtnantshjärtan, regia di Weyler Hildebrand (1942)
  • Man glömmer ingenting, regia di Åke Ohberg (1942)
  • Katrina, regia di Gustaf Edgren (1943)
  • Hans majestäts rival, regia di Weyler Hildebrand (1943)
  • Hans officiella fästmö, regia di Nils Jerring (1944)
  • Jolanta - den gäckande suggan, regia di Hugo Bolander e Oscar Winge (1945)
  • 91:an Karlsson, regia di Hugo Bolander (1946)
  • Djurgårdskvällar, regia di Rolf Husberg (1946)
  • Livet på Forsbyholm, regia di Elof Ahrle e Arne Mattsson (1948)

Direttore della fotografia e regista

Cinema

  • Samhällets dom, co-regia di Eric Malmberg (1912)
  • Sei tu felicità? (Säg det i toner), co-regia di Edvin Adolphson (1929)
  • Ulla min Ulla (1930)

Note

  1. ^ Bo Florin (2010), "Victor Sjöström and the Golden Age", Mariah Larsson and Anders Marklund (eds), "Swedish Film: An Introduction and Reader", Lund: Nordic Academic Press, pp. 76-85, p.83..
  2. ^ Julius Jaenzon, su filmreference.com.

Altri progetti

Controllo di autoritàVIAF (EN36903771 · ISNI (EN0000 0000 7777 9711 · Europeana agent/base/27292 · LCCN (ENno2011173306 · GND (DE141033053 · BNF (FRcb17731534w (data) · BNE (ESXX1169452 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2011173306
Portale Biografie Portale Cinema
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Julius Jaenzon
Listen to this article