For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Le avventure e gli amori di Miguel Cervantes.

Le avventure e gli amori di Miguel Cervantes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le avventure e gli amori di Miguel Cervantes
Titolo originaleCervantes
Lingua originalespagnola
Paese di produzioneSpagna, Francia, Italia
Anno1967
Durata127 min
Dati tecniciEastmancolor
rapporto: 2.35:1 (35 mm)
2.20:1 (70 mm)
Genereavventura, biografico, storico
RegiaVincent Sherman
Soggettotratto dal romanzo Cervantes di Bruno Frank (1934)
SceneggiaturaEnrico Bomba, David Karp, Enrique Llovet
ProduttoreAlexander Salkind, Sergio Otzoup, Pier Luigi Torri
Produttore esecutivoMichael Salkind, Henry T. Weinstein
Casa di produzionePrisma de Cinematografia (Madrid), Procinex (Parigi), Protor Film (Roma)
Distribuzione in italianoLady Film
FotografiaEdmond Richard
MontaggioMargarita de Ochoa
MusicheÁngel Arteaga, Jean Ledrut, diretta da André Girard
ScenografiaEnrique Alarcon, Rafael Salazar, Luciano De Nardi
CostumiLuis Arguello
TruccoJosé Antonio Sanchez
Interpreti e personaggi

Le avventure e gli amori di Miguel Cervantes (Cervantes) è un film di coproduzione spagnola, francese e italiana del 1967 diretto da Vincent Sherman, biografia romanzata sulla giovinezza di Miguel de Cervantes.

Trama

Nel XVI secolo, assistiamo alle gesta e agli amori del giovane e focoso Miguel de Cervantes, futuro autore del Don Chisciotte. Dalle dispute con il cardinale Giulio Acquaviva e l'Ottomano Hassan Bey, alla sua alleanza con il Papa Pio IV, alla sua contrastata storia d'amore con la bella cortigiana romana Giulia Toffoli, al suo combattimento accanto a Filippo II di Spagna contro i Mori, e il suo coraggio nella battaglia navale di Lepanto dove perse l'uso del braccio sinistro, fino alla sua cattura da parte dei pirati insieme a suo fratello Rodrigo e alla loro prigionia ad Algeri da Hassan Bey.

Miguel acquisisce una grande reputazione per le sue imprese belliche e, mentre si trova in carcere, conosce Nessa, una fanciulla che gli ispirerà il personaggio di Dulcinea del Toboso. Hassan Bey monetizza il rilascio dei due fratelli chiedendo un riscatto alla loro famiglia, ma anche al re di Spagna. Durante questa trattativa, Hassan Bey riduce i due fratelli in schiavitù, ma Miguel fomentò una ribellione, per la quale viene dapprima sottoposto a tortura e poi condannato a morte. Fortunatamente, il riscatto viene pagato poco prima della sua esecuzione e Hassan Bey libera i fratelli Cervantes che possono finalmente tornare nel loro paese.

Distribuzione

Il film in Italia ottenne il visto di censura n. 50.187 del 31 ottobre 1967 per una lunghezza di 3.216 metri[1]. La prima proiezione nelle sale avvenne il 3 novembre 1967.

Negli Stati Uniti venne distribuito con il titolo Cervantes - The Young Rebel from La Mancha, poi rieditato come Young Rebel, in versione ridotta a 111 minuti, non ricevendo particolari attenzioni di pubblico e critica. In altre nazioni venne distribuito in una versione ridotta a 90 minuti.

Luoghi di ripresa

Il film venne girato nel 1966, con esterni in Spagna nelle città di Alcalá de Henares, Cartagena, Dénia, Granada, Castiglia-La Mancia, Mar Menor, Mojácar, Segovia e Toledo.

Note

  1. ^ Le avventure e gli amori di Miguel Cervantes – Documento originale del visto di censura (PDF), su Italia Taglia. URL consultato l'11 marzo 2022.
Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Le avventure e gli amori di Miguel Cervantes
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.

X

Wikiwand 2.0 is here 🎉! We've made some exciting updates - No worries, you can always revert later on