Le cronache fantastiche di Dino Buzzati - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Le cronache fantastiche di Dino Buzzati.

Le cronache fantastiche di Dino Buzzati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le cronache fantastiche di Dino Buzzati
AutoreDino Buzzati
1ª ed. originale2003
Genereraccolta di racconti
Lingua originaleitaliano

Le cronache fantastiche di Dino Buzzati è una raccolta postuma di scritti dello scrittore Dino Buzzati, che assembla molti testi usciti in origine sul Corriere della Sera, il Corriere d'Informazione e altri periodici, in un arco temporale che va dal 1930 al 1971. L'antologia buzzatiana è apparsa nel 2003 in un cofanetto di due volumi per l'editore Mondadori, a cura di Lorenzo Viganò.

Essa contiene articoli giornalistici mai usciti in volume dopo la prima pubblicazione su riviste e giornali, ma anche altri racconti attinti da collezioni di racconti licenziate da Buzzati durante la sua vita: I sette messaggeri, Paura alla Scala, Il crollo della Baliverna, Sessanta racconti, Il colombre, Le notti difficili.

Il primo volume, Delitti, è dedicato alle storie che narrano di delitti immaginari; il secondo volume, Fantasmi, include tutti i racconti di Buzzati incentrati su fantasmi, spettri, apparizioni e altri esseri fantastici.

I racconti

  • Volume I – Delitti:
    • Lo sciopero del Male
    • Una donna terribile
    • L'esecuzione del commendatore
    • "Happening" a Sparta
    • Fine del Babau
    • Se sono grasso che male c'è?
    • La belva a motore
    • Strage al Pentagono
    • Confidenze del "mostro"
    • Viale Maino
    • Lo spavento dell'antropologo
    • Sembrava
    • Al solito posto
    • Dimenticanze
    • La potenza dell'odio
    • L'amico del bruto
    • La polpetta
    • Il giustiziere
    • Il Kidnapper
    • Tragica pioggia di meteoriti
    • La criminale
    • Uno scandalo alla rovescia
    • Hanno mangiato Adolfo Hitler
    • Paura sul fiume
    • Cacciatori di vecchi
    • Lo scherzo del cofanetto
    • Lettera noiosa
    • Il campionissimo
    • Sciopero
    • Rastrellamenti d'armi
    • Adulterazioni
    • Il vento
    • Lo schiavo
    • Il caso Skoerri
    • Un pomeriggio interessante
    • Teddy boys
    • Martello pneumatico
    • Non aspettavano altro
    • Un'imprudenza fatale
    • Le sei mamme
    • L'atomica dei poveri
    • Lo scarafaggio
    • L'uccisione del drago
    • L'amore punito
    • Il buon nome
    • L'illusionista
    • Frammenti:
      • I documenti da distruggere
      • Perquisizione
      • Senza titolo
      • Il detersivo
  • Volume II – Fantasmi:
    • Lo spirito in granaio
    • La camera chiusa
    • Gli amici
    • La villa sull'Appia
    • La casa stregata
    • Un torbido amore
    • Commiato notturno
    • Mondanità
    • Il caso Hedda Lennon
    • L'invidia
    • 'Qualche utile indicazione a due autentici gentiluomini (di cui uno deceduto per morte violenta)
    • Il libro sull'…
    • Un duello all'ultimo sangue
    • Impressionabile
    • «Guardi che…»
    • Quando l'ombra scende
    • Incontro notturno
    • La paura
    • Le reticenze
    • L'assalto al grande convoglio
    • Uno strano caso in montagna
    • Un caso misterioso
    • Il mantello
    • La nostra ora
    • L'idea
    • L'allarme
    • Messaggero del sud
    • Scorta personale
    • L'uomo che si dava arie
    • Il vecchio autista
    • Il caso Mastorna
    • Fantasma ribelle
    • Battaglia notturna alla Biennale di Venezia
    • Vecchio frack
    • Alex Roi, regista
    • Trionfo
    • Gentiluomini nella notte
    • L'ultima battaglia
    • Il dolore notturno
    • La bambola russa
    • Eppure battono alla porta
    • Gli strani rumori di Peterborough
    • Scandalo a Corte
    • Sciopero dei telefoni
    • Il corruttore
    • Sotto i nostri piedi
    • Gli ipocriti
    • Aneddoti sul grande muro
    • 14 luglio, ore 13.45: niente fine del mondo
    • Da leggere alle 13.38 di oggi
    • L'assassino
    • Servizio militare
    • Partire?
    • Cèvere
    • Alfredo Brilli, commercialista
    • Un complotto contro Ezzelino
    • I furbi
    • Il "voyeur"
    • Infantocrazia
    • Le vacanze del luminare
    • Chiamate il numero 5131313
    • Masinco
    • Frammenti:
      • La torre
      • La sosia
      • Il fantasma del passato
      • L'autostrada
      • Il cane
      • Napoleone
      • Il martire
      • Spiriti
      • Cipressi
      • Le foglie
      • La barca fantasma
      • Rumore
      • Il bisbiglio
      • Il busso alla porta

La copertina

I due volumi dell'ultima edizione del libro raffigurano in copertina due particolari di un dipinto dello stesso Buzzati: Il vicario di Stinfeld[1] (1967). Rappresenta una Donna vestita da pipistrello accanto ad un palazzo tipico delle grandi città.

Edizioni

  • Le cronache fantastiche di Dino Buzzati, a cura di Lorenzo Viganò, Collana Oscar Scrittori moderni, Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 2003, 2005, ISBN 978-88-045-3681-9.

Note

  1. ^ Federico Vicario, Il catalogo di donne di venzone (sec. XIV), in Linguistica, vol. 49, n. 1, 29 dicembre 2009, pp. 161–176, DOI:10.4312/linguistica.49.1.161-176. URL consultato il 5 febbraio 2021.
Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Le cronache fantastiche di Dino Buzzati
Listen to this article