For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Lente anamorfica.

Lente anamorfica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce o sezione sull'argomento tecnica cinematografica non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti.
Questa voce sull'argomento tecnica cinematografica è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia.

La lente anamorfica consiste in una lente montata su una macchina da presa che comprime l'immagine impressa sul negativo in larghezza, mantenendo inalterata l'altezza.
In fase di proiezione, un altro sistema di lenti simili, ma usate inversamente, provvede a riportare l'immagine proiettata alle proporzioni originali.

La prima applicazione pratica e relativo brevetto (1920) si trova nell'Anamorphoscope del francese Henri Chrétien chiamato Hypergonar.

Un esempio di uso di lente anamorfica è quella del CinemaScope, un formato diffuso dalla 20th Century Fox che venne inaugurato nel 1953 con il film La Tunica (The Robe) con aspect ratio di 2,55:1 (formato utilizzato per pochi film, poi per far posto alle piste audio ottiche il rapporto scese a 2,35:1). Alla base del formato vi è l'uso di lenti anamorfiche, che comprimono l'immagine in fase di ripresa e la ridistendono in proiezione, ottenendo un rapporto di 2,35:1. La casa americana ottenne i diritti di sfruttamento della lente da Henri Chrétien.

L'occhio umano percepisce la visione periferica con un angolo approssimativo di 140° e la visione del CinemaScope si prefigge di coprire tale angolo da una distanza ottimale. Lo schermo curvo del Cinerama copre invece 176° ed è più prestante sotto questo aspetto (senza lenti anamorfiche, affiancando e sincronizzando 3 fotogrammi in orizzontale), con costi tuttavia spropositati e venne perciò abbandonato nel 1962 (ultimo film: La conquista del West).

Le lenti anamorfiche vengono utilizzate anche in alcuni sistemi stereoscopici per poter comprimere e decomprimere coppie di immagini "schiacciate" e affiancate nello stesso fotogramma.

Voci correlate

{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Lente anamorfica
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.