For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Medaglia per otto lustri d'insegnamento elementare.

Medaglia per otto lustri d'insegnamento elementare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Medaglia di benemerenza per otto lustri d'insegnamento elementare
Flag of Italy (1861-1946) crowned.svg

Regno d'Italia
Tipomedaglia di benemerenza
Statuscessato
IstituzioneRoma, 27 febbraio 1902
CessazioneSan Rossore, 28 ottobre 1904
Concessa ainsegnanti
Diametro4 cm.
Gradioro, classe unica
Medaglie, decorazioni e ordini cavallereschi italiani
1020px ribbon bar of Italian tricolour.svg

Nastro della medaglia

La medaglia di benemerenza per otto lustri d'insegnamento elementare è stata istituita con regio decreto n. 80 del 1902[1] per premiare i «maestri i quali abbiano lodevolmente compiuti quarant'anni di non interrotto servizio nelle pubbliche scuole elementari».

Concessione

Chi aspirava al conseguimento della benemerenza doveva richiederla al regio provveditore agli studi della Provincia di residenza, producendo la documentazione attestante la durata ed il merito del servizio prestato.

I consigli scolastici provinciali inserivano i nomi negli elenchi annuali delle proposte per i maestri benemeriti.

Il riconoscimento veniva concessione con Regio decreto, su proposta del ministro segretario di Stato per la Pubblica Istruzione.

Insegne

Medaglia d'oro, del diametro di quattro centimetri, avente:

sul verso
l'effigie del re Vittorio Emanuele III
sul verso
la leggenda : «Per otto lustri d'insegnantento elementare» e l'indicazione del nome e cognome del premiato.

Le medaglie andavano portate dalla parte sinistra del petto, appese ad un nastro di seta dai colori nazionali largo trentasei millimetri.

Le medaglie dovevano essere consegnate personalmente al decorato dal regio provveditore agli studi.

Ai maestri premiati, se ancora in servizio e se non avevano già ottenuto la pensione di merito istituita col regio decreto 30 dicentbre 1894, poteva essere accordata una speciale remunerazione dal ministro segretario di Stato per la Pubblica Istruzione.

Medaglie per i benemeriti della popolare istruzione

Medaglie per i benemeriti della popolare istruzione
Flag of Italy.svg

Italia
Tipomedaglia di benemerenza
Statusattiva
Istituzione16 novembre 1950
Concessa adirettori didattici e insegnanti della Scuola Elementare
Diametro3,5 cm.
Gradioro
Medaglie, decorazioni e ordini cavallereschi italiani
1020px ribbon bar of Italian tricolour.svg

Nastro della medaglia

Il sistema di riconoscimenti per l'istruzione elementare, costituito da detta medaglia e dalla Medaglia per i benemeriti della popolare istruzione istituita nel 1891[2], fu riformato con il regio decreto n. 633 del 1904[3] che istituì una nuova Medaglia per i benemeriti della popolare istruzione in sostituzione delle precedenti.

In seguito la normativa del 1904[3] fu assorbita, senza sostanziali modifiche, negli articoli 312 e seguenti del "Regolamento generale per la istruzione elementare", approvato con regio decreto n. 150 del 1908[4] e poi, con modifiche minori, negli articoli 384 e seguenti del nuovo Regolamento, approvato con il regio decreto n. 1297 del 1928[5].

Dopo la caduta della monarchia la normativa del 1928[5] è stata confermata con la legge n. 1093 del 1950[6], tuttora in vigore.

La benemerenza quindi continua ad esistere sostanzialmente immutata.

L'effigie del re sulla medaglia è stata sostituita dall'emblema della Repubblica.

Note

  1. ^ Regio decreto n. 80 del 27 febbraio 1902 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del Regno d'Italia n. 72 del 27 marzo 1902
  2. ^ Regio decreto n. 63 del 29 gennaio 1891 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del Regno d'Italia n. 54 del 6 marzo 1891
  3. ^ a b Regio decreto n. 633 del 28 ottobre 1904 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del Regno d'Italia n. 293 del 17 dicembre 1904
  4. ^ Regio decreto n. 150 del 6 febbraio 1908 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del Regno d'Italia n. 111 del dì 11 maggio 1908
  5. ^ a b Approvazione del regolamento generale sui servizi dell'istruzione elementare - Regio decreto n. 1297 del 26 aprile 1928, pubblicato sul Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale del Regno d'Italia n. 167 del 19 luglio 1928
  6. ^ Concessione di diplomi ai benemeriti della scuola, della cultura e dell'arte - Legge 16 novembre 1950, n. 1093 pubblicata sulla G. U. n. 13 del 17 gennaio 1951

Voci correlate

{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Medaglia per otto lustri d'insegnamento elementare
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.