Nora Gregor - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Nora Gregor.

Nora Gregor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nora Gregor
Nora Gregor

Nora Gregor, pseudonimo di Eleonora Hermina Gregor (Gorizia, 3 febbraio 1901Viña del Mar, 20 gennaio 1949), è stata un'attrice austriaca.

Biografia

Nacque a Gorizia (che all'epoca faceva parte dell'impero austro-ungarico) da genitori austriaci. Il 2 dicembre 1937 si sposò con il politico Ernst Rüdiger Starhemberg che diventò il suo secondo marito. Nel 1938 emigrò in Francia attraverso la Svizzera. Durante la seconda guerra mondiale si spostò in Argentina e in Cile. Dal principe Starhemberg ebbe un figlio, l'attore e scrittore Heinrich Starhemberg (1934 – 1997), noto con il nome d'arte di Henry Gregor. Morì in seguito a una crisi cardiaca a Viña del Mar (Santiago del Cile).

Carriera

Nora Gregor recitò come attrice cinematografica a partire dagli anni venti. Lavorò brevemente a Hollywood durante il primo periodo del cinema sonoro, apparendo nelle versioni in lingua straniera (non inglese) di film come The Trial of Mary Dugan e His Glorious Night. Il suo ruolo più famoso sugli schermi fu quello di Christine ne La regola del gioco un film di Jean Renoir del 1939. La sua ultima apparizione fu per La fruta mordida, un film cileno del 1945.

Filmografia

Attrice

Nora Gregor fu anche un'apprezzata attrice di teatro: qui è Thaisa in Pericles, prince of Tyreby, di Shakespeare
Nora Gregor fu anche un'apprezzata attrice di teatro: qui è Thaisa in Pericles, prince of Tyreby, di Shakespeare
  • Gefesselt, regia di Peter Paul Felner (1920)
  • Wie Satan starb, regia di Heinz Hanus, Otto Rippert (1920)
  • Das Grinsende Gesicht, regia di Julius Herska (1921)
  • Die Schauspielerin des Kaisers, regia di Hans Otto Löwenstein (1921)
  • Die Trennende Brücke, regia di Julius Herska (1922)
  • Die Tochter des Brigadiers, regia di Friedrich Porges (1922)
  • Die Venus, regia di Hans Homma (1922)
  • Irrlichter der Tiefe, regia di Fritz Freisler (1923)
  • Die Kleine Sünde, regia di Julius Herska (1923)
  • Moderne Laster, regia di Leopold Niernberger (1924)
  • Desiderio del cuore (Mikaël), regia di Carl Theodor Dreyer (1924)
  • Der Mann, der sich verkauft, regia di Hans Steinhoff (1925)
  • Das Mädchen mit der Protektion, regia di Max Mack (1925)
  • Der Geiger von Florenz, regia di Paul Czinner (1926)
  • Eheskandal im Hause Fromont jun. und Risler sen., regia di A.W. Sandberg (1927)
  • Olympia, regia di Jacques Feyder (1930)
  • Mordprozeß Mary Dugan, regia di Arthur Robison (1931)
  • ...und das ist die Hauptsache!?, regia di Joe May (1931)
  • But the Flesh Is Weak, regia di Jack Conway (1932)
  • Was Frauen träumen, regia di Géza von Bolváry (1933)
  • Abenteuer am Lido , regia di Richard Oswald (1933)
  • La regola del gioco (La Règle du jeu), regia di Jean Renoir (1939)
  • La fruta mordida, regia di Jacques Rémy (1945)

Film o documentari dove appare Nora Gregor

Altri progetti

Controllo di autoritàVIAF (EN29732362 · ISNI (EN0000 0001 1564 152X · LCCN (ENno2005023124 · GND (DE124979645 · BNF (FRcb140323924 (data) · BNE (ESXX4771094 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2005023124
Portale Biografie Portale Cinema
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Nora Gregor
Listen to this article