For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Online e offline.

Online e offline

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nota disambigua.svg
Disambiguazione – "In linea" rimanda qui. Se stai cercando il singolo di Neffa, vedi In linea (singolo).

In informatica, l'anglicismo online (anche on-line, on line) è usato quale sinonimo della locuzione in linea;[1][2] è normalmente contrapposto a offline (o off-line; 'non in linea',[3][4] 'fuori linea').[5]

Significato

L'aggettivo online ha sostanzialmente due accezioni differenti:

  1. l'essere, per un dispositivo, connesso ad una rete di computer (l'esempio più classico di rete di calcolatori è internet) o telefonica (quindi, propriamente, coincide con l'analogo italiano in linea);
  2. l'essere, riguardo a contenuti di svariata natura, disponibile o fruibile su internet (in tal caso, l'aggettivo in questione viene espresso in italiano anche con le locuzioni "in rete", "elettronico" e "virtuale").

Pertanto, il primo aspetto interessa la fisicità di un collegamento con trasferimento di dati, il secondo, diversamente, si riferisce alla disponibilità dei contenuti su internet.

Nelle reti di calcolatori

Si usa l'espressione "navigazione offline" per indicare la visualizzazione di pagine web, senza essere connessi a nessuna rete.

Durante l'installazione, la maggior parte dei browser crea nel disco rigido una cartella in cui vengono salvate le pagine visitate dall'utente nel corso delle sessioni di connessione a internet.

L'utente può indicare la dimensione massima di questa memoria (detta cache), nonché specificare se – e ogni quanti giorni – debba essere cancellata.

Appositi plug-in, leggeri e gratuiti, permettono di navigare fuori linea con un determinato browser. Installato il plug-in, le pagine sono accessibili sia digitando l'indirizzo relativo nell'apposita barra degli indirizzi sia aprendo su altri siti collegamenti ad esse associati.

Esempi di queste estensioni sono:

Nel browser Opera è possibile salvare le pagine come "archivio web" per conservare i contenuti (immagini e testo) inalterati, evitando che siano salvati in una molteplicità di cartelle. Analoga operazione è possibile in Internet Explorer, salvando i dati in formato *mht.

Per consultare un intero sito esistono appositi programmi di download che scaricano una pagina web e tutti i collegamenti in essa contenuti, fino a un livello impostato dall'utente. Questi programmi talora si integrano, e sono richiamati, dai più diffusi navigatori web.

Note

Voci correlate

Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Online e offline
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.