Post-produzione - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Post-produzione.

Post-produzione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce sull'argomento terminologia cinematografica è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia.
Voce che richiede profonda revisione. Motivo: La voce richiede organicità e completezza. Attualmente parte e si delinea fino alla conclusione nell'erronea accezione del termine come esclusivamente legato al mondo cinematografico. In realtà, alla produzione di qualsiasi evento mediatico (es. un evento sportivo) segue la fase di post-produzione: alla produzione dell'evento (es. la sfida tra due squadre di rugby) trasmesso in televisione, farà seguito la post-produzione (es. il commento, le sovraimpressioni del risultato, le statistiche, le animazioni al computer, i sondaggi legati all'evento). A riprova, nei titoli di coda dei programmi televisivi è spesso ravvisabile il riferimento dei responsabili della post-produzione. Azioni possibili.Avvisi, consigli e informazioni aggiuntive: considerata la mole di lavoro che potrebbe modificare in modo consistente la voce, l'avviso si rende necessario per evitare la confusione tra modifiche e vandalismi.
Video editing.
Video editing.

La post-produzione è l'ultima fase della produzione cinematografica. Segue la lavorazione, in cui il film viene girato, e precede la distribuzione al pubblico del prodotto finito. Anche nella fotografia si parla di post-produzione alla fine di riprese fotografiche in digitale.

La post-produzione è composta di una serie di differenti processi, riguardanti sia la parte visiva che quella sonora. In questa fase è fondamentale la figura del direttore di edizione (che con la digitalizzazione del cinema il suo ruolo è divenuto più ricco e imprescindibile, e sempre più spesso ha assunto le denominazioni di coordinatore della post produzione e supervisore della post produzione) che coordina i lavori e al quale competono anche i titoli di testa e i titoli di coda. Egli inoltre, organizza le proiezioni di prova, gestisce i rapporti con le varie aziende specializzate, si occupa di alcune questioni legali, fino alla spedizione del film ai distributori. Le componenti principali della post-produzione sono:

  • il montaggio del film (con la moviola o più comunemente con le tecniche digitali);
  • la registrazione delle musiche, nel caso non siano già pronte o si voglia sincronizzarle alla perfezione col film montato (ad esempio per sottolineare una scena importante);
  • la creazione degli effetti speciali visivi (ad esempio utilizzando le tecniche di animazione al computer);
  • l'aggiunta degli effetti sonori, eventualmente facendo intervenire un rumorista;
  • la realizzazione del doppiaggio (se necessario, come per le voci fuori campo, ecc.);
  • il montaggio, la sincronizzazione e il missaggio delle varie tracce audio a formare la colonna sonora;
  • la correzione del colore (eventualmente affidata al direttore della fotografia);
  • il taglio del negativo e la stampa della copia definitiva, quella poi usata per creare le copie da distribuire (processo ormai scomparso a causa del passaggio totale al digitale);

Tutte queste procedure messe assieme richiedono spesso molto più tempo di quello impiegato per girare il film. Nel caso di film con molti effetti speciali, possono essere impegnati in questa fase centinaia di tecnici altamente specializzati. Ad oggi il processo di post produzione si è tuttavia molto accorciato grazie all'utilizzo totale del digitale. Infatti, anche nel caso si preferisca girare il film su pellicola, tutto il materiale viene digitalizzato (grazie al processo di telecinema), e poi elaborato via software. La distribuzione stessa è ormai tutta su supporto digitale, ai cinema, infatti, non vengono più fornite le "pizze" di pellicola bensì appositi hard disk (DCP) che contengono i file che vengono poi proiettati elettronicamente tramite appositi videoproiettori.

Fotografia

La post-produzione in fotografia avviene dopo la digitalizzazione del materiale fotografico. Sono in post-produzione il fotoritocco, la correzione del colore e l'ottimizzazione delle immagini. La post-produzione è presente in ogni lavoro professionale, soprattutto in cinema, televisione, pubblicità.

Voci correlate

Altri progetti

Portale Cinema Portale Fotografia
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Post-produzione
Listen to this article