For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Richard Fleischer.

Richard Fleischer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Richard Fleischer (New York, 8 dicembre 1916Los Angeles, 25 marzo 2006) è stato un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense.

Biografia

Nato da una famiglia ebraica di origine polacca, figlio del famoso regista di film d'animazione Max Fleischer, esordì grazie a suo padre nella direzione di alcuni cortometraggi animati della serie Betty Boop, Popeye e Superman. Nel 1942 passò alla RKO e diresse brevi filmati, short pubblicitari, documentari e montò "compilations" di vecchie bobine del cinema muto, alle quali diede il titolo di Flicker Flashbacks. Nel 1947 ottenne un Oscar come autore del documentario Design for Death sull'espansione dell'Impero giapponese e sulle cause che portarono alla Guerra del Pacifico.

Nel 1946 diresse il suo primo lungometraggio. Inizialmente privilegio' il genere noir: sono suoi i thriller Bersaglio umano (1949), Sterminate la gang! (1950), e Le jene di Chicago (1952). Nel 1954 venne scelto da Walt Disney, vecchio antagonista di suo padre, per la regia di Ventimila leghe sotto i mari. Tra le sue pellicole successive, molti saranno i film d'azione e d'avventura quali Sabato tragico (1955), Bandido (1956), I vichinghi (1958). Al servizio di produttori esigenti e con alti budget a disposizione, realizzò poi alcuni kolossal ricchi di scene di massa e di effetti speciali quali Barabba (1961), Viaggio allucinante (1966), Il favoloso dottor Dolittle (1967), e Tora! Tora! Tora! (1970).

Successivamente si occupò del tema dei serial killer e della pena capitale in una trilogia comprendente Frenesia del delitto (1959), Lo strangolatore di Boston (1968) e L'assassino di Rillington Place n. 10 (1971). Si ricordano, tra gli altri film di Fleischer, un controverso biopic sulla figura di Che Guevara, Che! (1969), interpretato da Omar Sharif e Jack Palance, e il melodramma interrazziale ambientato nel profondo Sud degli Stati Uniti Mandingo (1975). Nel 1974 si cimentò nel genere western con la pellicola La banda di Harry Spikes. Dopo un lungo periodo di oblio, negli ultimi anni della sua carriera tornò al successo commerciale grazie ad alcune pellicole che videro come protagonista Arnold Schwarzenegger.

Filmografia

Libri

  • Richard Fleischer, Just Tell Me When To Cry. Encounters with tre greats, near-greats and ingrates of Hollywood, Souvenir Press, New York 1993

Bibliografia

  • Robert Hawkins, Barabba di Richard Fleischer, Cappelli, Bologna 1962
  • Stephane Bourgoin, Richard Fleischer, Edilig, Parigi 1986
  • Renato Venturelli, L'età del noir, Einaudi, Torino 2007
  • Alberto Morsiani (a cura di), Piovre, vichinghi e ladroni. Le 20.000 fantasie hollywoodiane di Richard Fleischer, Falsopiano, Alessandria 2016

Altri progetti

Controllo di autoritàVIAF (EN39561708 · ISNI (EN0000 0001 1625 1937 · LCCN (ENn88621878 · GND (DE118969374 · BNE (ESXX1176945 (data) · BNF (FRcb13893974k (data) · NDL (ENJA01182055 · WorldCat Identities (ENlccn-n88621878
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Richard Fleischer
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.