For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Serie A1 2005-2006 (pallacanestro femminile).

Serie A1 2005-2006 (pallacanestro femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Serie A1 femminile FIP 2005-2006
Lega basket femminile.gif
Dettagli della competizione
Sport
Basketball pictogram.svg
Pallacanestro
OrganizzatoreLega Basket Femminile
Federazione
Italia
FIP
Periodo1º ottobre 2005 —
17 maggio 2006
Squadre16
Verdetti
CampionePall. Schio
(2º titolo)
RetrocessioniVicenza
B.C. Bolzano
MVP
Italia
Raffaella Masciadri
(finali play-off)[1]
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

Il campionato di Serie A1 di pallacanestro femminile 2005-2006 è stato il settantacinquesimo organizzato in Italia.

Il campionato è stato vinto per la seconda volta consecutiva dalla Famila Schio, che dopo essere giunta al primo posto al termine della stagione regolare ha battuto in finale dei play-off l'Acer Priolo.[1]

Stagione

Novità

Nella stagione precedente Delta Alessandria e la perdente dei playout CUS Chieti sono retrocesse in Serie A2. Il loro posto è stato preso dalle promosse Basket Cavezzo, la prima e unica esperienza risale a sedici anni prima, e Virtus Viterbo dopo un anno di assenza.

Aggiornamenti

Rovereto Basket ha rinunciato alla categoria ed è stata sostituita da Vicenza, seconda nel Girone A di Serie A2.

Formula

Le sedici squadre partecipanti alla massima divisione si sono incontrate in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno. Le prime otto classificate hanno avuto accesso ai play-off per lo scudetto, mentre quelle classificatesi tra il 12º e il 15º posto hanno preso parte ai play-out per una retrocessione; l'ultima è retrocessa direttamente in Serie A2.

Si è disputato l'Opening day, turno che inaugura il campionato, al PalaMazzola di Taranto.[2][3]

Squadre partecipanti

Squadra Stagione Città Palazzetto Stagione precedente
Mercede Alghero dettagli Alghero (SS) Palestra comunale di Olmedo (SS) 14º posto in Serie A1
B.C. Bolzano dettagli Bolzano PalaSport Paola Mazzali 15º posto in Serie A1
Basket Cavezzo dettagli Cavezzo (MO) Palasport di Carpi (MO) 1º posto nel girone A di Serie A2
Pool Comense dettagli Como PalaSampietro 5º posto in Serie A1
C.A. Faenza dettagli Faenza (RA) PalaBubani 4º posto in Serie A1
Pantere dettagli Maddaloni (CE) Palazzetto 13º posto in Serie A1
Napoli Vomero dettagli Napoli PalaBarbuto 1º posto in Serie A1
Basket Parma dettagli Parma PalaCiti 3º posto in Serie A1
Trogylos Priolo dettagli Priolo Gargallo (SR) PalaAcer 7º posto in Serie A1
Pall. Ribera dettagli Ribera (AG) PalaTornambè 11º posto in Serie A1
Pall. Schio dettagli Schio (VI) PalaCampagnola 2º posto in Serie A1, campione in carica
Bk. Spezia Club dettagli La Spezia Palasprint 9º posto in Serie A1
Taranto Cras dettagli Taranto PalaMazzola 8º posto in Serie A1
Reyer Venezia dettagli Venezia Palasport Taliercio (Mestre) 6º posto in Serie A1
Vicenza dettagli Vicenza Palasport Città di Vicenza 2º posto nel girone A di Serie A2
Virtus Viterbo dettagli Viterbo PalaMalè 1º posto nel girone B di Serie A2

Stagione regolare

Classifica

Pos. Squadra Pt G V P PtF PtS Diff.
Scudetto.svg
1. Famila Schio 46 30 23 7 2235 1935 +300
2. Acer Priolo 44 30 22 8 2270 2035 +235
3. Germano Zama Faenza 42 30 21 9 2104 1951 +153
4. Phard Napoli 40 30 20 10 2026 1824 +202
5. Pasta Ambra Taranto 38 30 19 11 2092 1889 +203
6. Pool Comense 38 30 19 11 2256 1939 +317
7. Coconuda Maddaloni 36 30 18 12 2017 1928 +89
8. TermoCarispe La Spezia 36 30 18 12 2134 1989 +145
9. Umana Venezia 34 30 17 13 2079 2043 +36
10. Stem Marine Parma 34 30 17 13 2045 1997 +48
Coccarda Coppa Italia.svg
11. Banco di Sicilia Ribera 34 30 17 13 1951 1917 +34
12. Gescom Viterbo 18 30 9 21 1915 2056 -141
13. Acetum Cavezzo 14 30 7 23 1810 2112 -302
14. Terra Sarda Alghero 12 30 6 24 1592 2022 -430
1downarrow red.svg
15. Centro S. Palladio Vicenza 8 30 4 26 1896 2292 -396
1downarrow red.svg
16. Lenzi Profexional Bolzano 6 30 3 27 1846 2339 -493

Legenda:

      Campionessa d'Italia.
      Ammesse ai play-off scudetto.
      Ammesse ai play-out.
Noatunloopsong (nuvola).svg
  Ammesse ai play-off o ai play-out.
1downarrow red.svg
Retrocessa dopo i play-out.
      Retrocessa in Serie A2.

Regolamento:

Due punti a vittoria, zero a sconfitta.
In caso di parità di punteggio, contano gli scontri diretti e la classifica avulsa.

Risultati

ALG BCB CAV COM FAE MAD NAP PAR PRI RIB SCH LSP TAR VEN VIC VIT
Alghero 81–56 53–50 53–64 55–62 60–77 49–59 57–64 49–71 65–61 61–69 69–82 50–89 57–76 51–47 45–53
BC Bolzano 53–55 67–58 62–82 64–76 51–64 62–83 62–68 54–74 64–71 73–78 54–88 69–83 78–84 65–64 87–83
Cavezzo 74–47 78–64 60–67 63–76 65–66 64–67 65–63 62–64 62–64 63–85 56–78 43–73 62–75 92–63 62–60
Comense 93–60 102–53 96–60 79–69 66–70 78–50 88–70 76–68 76–46 60–53 76–58 70–84 81–72 79–54 64–55
Faenza 62–41 80–63 81–63 75–70 85–61 64–66 82–69 45–51 73–63 55–61 73–68 77–65 75–61 103–60 77–70
Maddaloni 66–45 77–59 59–62 60–59 58–60 64–59 57–67 61–57 48–50 73–50 88–70 73–52 62–48 92–58 81–76
Napoli Vomero 64–60 85–49 86–70 73–67 79–57 67–75 79–56 70–57 51–42 65–69 79–81 68–51 58–53 79–57 61–51
Parma 20–0 65–59 82–55 77–62 81–85 66–61 68–79 82–85 74–71 66–70 78–63 88–60 62–73 91–71 66–53
Priolo 74–54 80–54 84–61 87–82 66–85 88–74 80–75 94–86 93–57 78–66 86–67 76–70 81–72 87–56 84–58
Ribera 82–59 90–62 78–47 77–68 57–47 74–45 44–63 76–54 67–56 83–76 65–71 67–64 66–73 74–70 59–53
Schio 87–46 88–56 80–42 76–59 71–54 78–65 61–52 82–64 95–76 84–63 90–82 71–76 81–67 78–51 76–63
La Spezia 63–56 71–65 69–46 67–65 76–45 65–59 63–57 48–53 70–76 63–76 61–67 58–67 63–64 81–64 87–68
Taranto 94–46 85–53 69–54 79–62 71–79 67–70 58–55 68–52 76–71 64–46 75–66 52–60 59–56 74–60 72–45
Venezia 67–38 70–59 79–56 66–84 76–71 86–67 73–58 66–74 85–79 64–61 70–66 60–87 68–76 71–80 77–72
Vicenza 69–73 81–56 62–63 54–89 62–65 61–77 52–78 65–75 64–82 59–63 81–95 61–97 66–54 67–69 71–60
Viterbo 74–57 95–73 55–52 51–92 61–66 77–67 49–61 61–64 62–65 69–58 55–66 74–77 70–65 63–58 79–66

Fasi finali

Play-out

Semifinali Finale
12 Viterbo 2
15 Vicenza 1 Vicenza 1
13 Cavezzo 1 Cavezzo 2
14 Alghero 2

Play-off

  Quarti di finale Semifinali Finali
                           
  1  Schio 2  
8  La Spezia 0  
  1  Schio 2  
  5  Taranto 0  
4  Napoli 1
  5  Taranto 2  
    1  
Scudetto.svg
Schio
3
  2  Priolo 2
  2  Priolo 2  
7  Maddaloni 0  
  2  Priolo 2
  3  Faenza 1  
3  Faenza 2
  6  Como 0  

Finale

(1) Famila Schio vs. (2) Acer Priolo[4][5]
4 maggio 2006, ore 20:15
Gara 1
Acer Priolo
600px Bianco e Verde.svg
77 – 68
(21-24, 40-40; 62-48)
referto
600px Arancione.svg
Famila Schio
PalaAcer, Priolo Gargallo (SR)

7 maggio 2006, ore 17:45
Gara 2
Famila Schio
600px Arancione.svg
83 – 57
(28-10, 42-25; 61-40)
referto
600px Bianco e Verde.svg
Acer Priolo
PalaCampagnola, Schio (VI)

9 maggio 2006, ore 20:30
Gara 3
Famila Schio
600px Arancione.svg
77 – 46
(21-18, 40-35; 57-39)
referto
600px Bianco e Verde.svg
Acer Priolo
PalaCampagnola, Schio (VI)

14 maggio 2006, ore 20:30
Gara 4
Acer Priolo
600px Bianco e Verde.svg
83 – 81
(d.1t.s.)
(25-26, 46-44; 59-56, 74-74)
referto
600px Arancione.svg
Famila Schio
PalaAcer, Priolo Gargallo (SR)

17 maggio 2006, ore 20:30
Gara 5
Famila Schio
600px Arancione.svg
83 – 76
(26-26, 39-47; 59-61)
referto
600px Bianco e Verde.svg
Acer Priolo
PalaCampagnola, Schio (VI)

Verdetti

Voci correlate

Note

  1. ^ a b Massimo Oriani, Super Masciadri, bis tricolore a Schio, in La Gazzetta dello Sport, 18 maggio 2006.
  2. ^ Emanuele Zotti, Basket, la supersfida delle regine, in la Repubblica, 29 settembre 2005.
  3. ^ Giovani e Balleggi Sorprese in avvio, in La Gazzetta dello Sport, 3 ottobre 2005.
  4. ^ Mascolo, p. 252.
  5. ^ Gara 4: Massimo Oriani, Orgoglio Priolo. Schio si ferma, in La Gazzetta dello Sport, 15 maggio 2006.
  6. ^ Famila Schio - Serie A1 - 2005/06, su legabasketfemminile.it. URL consultato l'11 maggio 2022.
  7. ^ DETTAGLIO ATLETI - Famila Schio - Serie A1 2005/06, su legabasketfemminile.it. URL consultato l'11 maggio 2022.

Bibliografia

  • Massimiliano Mascolo, Almanacco del basket al femminile, seconda edizione, J and J, 2016.
Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Serie A1 2005-2006 (pallacanestro femminile)
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.