The Teeth of the Tiger - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for The Teeth of the Tiger.

The Teeth of the Tiger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

The Teeth of the Tiger
Titolo originaleThe Teeth of the Tiger
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1919
Durata1.952,85 metri (6 rulli)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33:1
film muto
Generegiallo
RegiaChet Withey (Chester Withey)

M.L.F. Webb (Millard Webb) (assistente regista)

SoggettoMaurice Leblanc (romanzo)
SceneggiaturaRoy Somerville
Casa di produzioneFamous Players-Lasky Corporation (Paramount Pictures)
FotografiaAl Liguori (come Al Ligouri)
ScenografiaWilliam Cameron Menzies
Interpreti e personaggi
  • David Powell: Paul Sernine alias Arsène Lupin
  • Marguerite Courtot: Florence Chandler
  • Templar Saxe: Antoine Jabot
  • Myrtle Stedman: Marie Forbes
  • Joseph Herbert: Henry Forbes
  • Charles L. MacDonald: Harvey Williams
  • Riley Hatch: Alexandre Mazeroux
  • Charles K. Gerrard: Gordon Savage
  • Frederick Burton: dottor Varney

The Teeth of the Tiger è un film muto del 1919 diretto da Chet Withey (Chester Withey). Ambientato a New York, ha come protagonista il personaggio di Arsène Lupin, qui interpretato da David Powell, ritirato a vita privata sotto falso nome.

Trama

Myrtle Stedman (seduta al centro) tra Marguerite Courtot e David Powell (in piedi con i baffi)
Myrtle Stedman (seduta al centro) tra Marguerite Courtot e David Powell (in piedi con i baffi)

Quando Henry Forbes, un ricco invalido, si trova in pericolo, per la sua protezione si attivano l'amico Paul Sernine e il detective Alexandre Mazeroux. In realtà, i due sono entrambi ex criminali e, sotto i panni di Sernine, tranquillo gentiluomo, si nasconde addirittura il celebre Arsenio Lupin, ormai ritiratosi a vita privata. Nonostante la loro vigilanza, Forbes viene assassinato e la polizia di New York insieme all'investigatore francese Jabot, mette tra i sospettati Paul, la vedova Marie Forbes, il suo amante Gordon Savage e Florence Chandler, la segretaria che Forbes ha messo nel suo testamento come erede.
In realtà, il vero assassino è il dottor Varney, il medico curante della vittima. L'omicida viene smascherato da Paul che non solo gli impedisce di far saltare per aria la casa, ma che, nel contempo, riesce anche a conquistare l'amore di Florence.

Produzione

Il film fu prodotto dalla Famous Players-Lasky Corporation (Paramount Pictures).

Il ruolo di Florence Chandler era stato affidato in origine all'attrice Anna Lehr che, ammalatasi, venne sostituita a metà delle riprese da Marguerite Courtot[1].

Distribuzione

Il copyright del film, richiesto dalla Famous Players-Lasky Corp., fu registrato il 20 settembre 1919 con il numero LP14206[1].

Distribuito dalla Famous Players-Lasky Corporation (Paramount Pictures), uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 2 novembre 1919 presentato da Adolph Zukor.

Note

  1. ^ a b AFI

Bibliografia

  • (EN) The American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press, 1988 ISBN 0-520-06301-5

Voci correlate

Altri progetti

Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
The Teeth of the Tiger
Listen to this article