Tully Marshall - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Tully Marshall.

Tully Marshall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce sull'argomento attori statunitensi è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento.
Tully Marshall in L'ultima carovana (1931)
Tully Marshall in L'ultima carovana (1931)

Tully Marshall, nato William Phillips (Nevada City, 13 aprile 1864Encino, 10 marzo 1943), è stato un attore statunitense che aveva iniziato la sua carriera sulle tavole dei palcoscenici, calcandole per oltre vent'anni prima di arrivare al cinema.

Biografia

Nato in California, a Nevada City, studiò alla Santa Clara University dove si laureò in ingegneria. A teatro, debuttò nel 1883, al Winter Garden di San Francisco. Il suo nome appare in numerose produzioni di Broadway sin dal 1893[1]. Esordì sullo schermo all'epoca del muto, nel 1914 e, nel 1916, David Wark Griffith gli affidò il ruolo del sommo sacerdote nell'episodio babilonese di Intolerance.
In trent'anni di carriera, diventò uno dei volti più noti tra i caratteristi di Hollywood, prendendo parte a quasi duecento film. Era sposato con la sceneggiatrice Marion Fairfax.

Filmografia

Note

Altri progetti

Controllo di autoritàVIAF (EN47068760 · ISNI (EN0000 0000 6314 2672 · LCCN (ENn85376742 · GND (DE1114425168 · BNF (FRcb15504294d (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n85376742
Portale Biografie Portale Cinema Portale Teatro
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Tully Marshall
Listen to this article