For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Maria Saccenti.

Maria Saccenti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Maria Saccenti con Silla Bettini e Antonio Acqua in una scena del film Un maledetto imbroglio (1959)

Maria Saccenti, nata D'Antoni (La Spezia, ...[1] – ...; fl. XX secolo), è stata una doppiatrice italiana.

Biografia

Maria D'Antoni iniziò la sua carriera come attrice teatrale drammatica, lavorando per la compagnia Renzi-Gabrielli nel 1913,[2] per la compagnia di Gemma D'Amora nel 1920[3] e per quella del Teatro del Popolo di Milano l'anno successivo.[4] Nei primi anni trenta fece invece parte della compagnia di Annibale Ninchi insieme all'attore e doppiatore Giovanni Saccenti,[5] del quale divenne moglie assumendone il cognome.[1] Nel decennio successivo iniziò a lavorare come doppiatrice, entrando a far parte della C.D.C. (successivamente C.D.) in cui rimase fino al termine della sua carriera agli inizi degli anni ottanta. Non ricoprì mai ruoli da protagonista, venendo invece impiegata come caratterista e distinguendosi come doppiatrice principale di Hattie McDaniel e Marjorie Main. Oltre che a teatro, recitò occasionalmente anche al cinema e, a metà degli anni cinquanta, in radio.

Doppiaggio

Live action

Animazione

Prosa radiofonica Rai

Filmografia

Teatro

Note

  1. ^ a b Mario Guidorizzi, Voci d'autore. Storia e protagonisti del doppiaggio italiano, Sommacampagna, Cierre Edizioni, 1999, p. 129, ISBN 8883140303.
  2. ^ Il teatro italiano nel 1913, Milano, Casa Editrice dott. Francesco Vallardi, 1914, p. 41, OCLC 1046535451. URL consultato il 6 ottobre 2022. Ospitato su Internet Archive.
  3. ^ Annali del teatro italiano, vol. 1, Milano, Carlo Aliprandi, 1921, p. 195, OCLC 697606091. URL consultato il 6 ottobre 2022. Ospitato su Internet Archive.
  4. ^ Annali del teatro italiano, vol. 2, Milano, Carlo Aliprandi, 1921, p. 381, OCLC 697606091. URL consultato il 6 ottobre 2022. Ospitato su Internet Archive.
  5. ^ Piero Pruzzo e Enrico Lancia, Amedeo Nazzari, Roma, Gremese, 1983, p. 179, ISBN 8876050566. Ospitato su Google Libri.
  6. ^ Radiocorriere, anno 31, n. 45, Edizioni Radio Italiana, 1954, p. 20.
  7. ^ Radiocorriere, anno 32, n. 2, Edizioni Radio Italiana, 1955, p. 20.
  8. ^ Radiocorriere, anno 33, n. 32, Edizioni Radio Italiana, 1956, p. 29.
  9. ^ Radiocorriere, anno 32, n. 19, Edizioni Radio Italiana, 1955, p. 24.
  10. ^ Radiocorriere TV, anno 43, n. 11, ERI, 1966, p. 46.
  11. ^ Donne (PDF), in Il dramma, vol. 21, n. 2-3, Torino, Le Grandi Firme, 1-15 dicembre 1944, p. 42. URL consultato il 10 marzo 2022.
  12. ^ L'allegra verità (PDF), in Il dramma, vol. 24, n. 64, Torino, Le Grandi Firme, 1º luglio 1948, p. 36. URL consultato il 10 marzo 2022.
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Maria Saccenti
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.

X

Wikiwand 2.0 is here 🎉! We've made some exciting updates - No worries, you can always revert later on