For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Tom Felleghy.

Tom Felleghy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Tom Felleghy, pseudonimo di Tamás Fellegi (Budapest, 26 novembre 1921[1]), è un attore ungherese, che ha recitato per lo più in Italia.

Biografia

Dopo essersi formato artisticamente nella sua città d'origine, Budapest, studiando recitazione e regia, inizia a lavorare in teatro, come attore ma soprattutto come regista, per poi trasferirsi prima in Austria e, in un secondo tempo, a Roma, dove ha iniziato la sua carriera cinematografica con una serie di piccole parti in alcuni peplum e in qualche film d'avventura.

Decide così di stabilirsi in Italia, dove si specializza come attore caratterista, interpretando generalmente ruoli da straniero in Italia, particolarmente anglosassoni, dati i suoi lineamenti e il portamento elegante. Nel 1964 gli viene offerto l'unico ruolo da protagonista della sua carriera nel film norvegese Marenco, in cui interpreta il ruolo dell'omonimo emigrante Carlo Marenco. Il film, però, che tra l'altro non viene distribuito in Italia, rimane un unicum nella sua carriera da comprimario.

Felleghy ha partecipato a oltre duecento pellicole dalla seconda metà degli anni cinquanta fino alla prima metà degli anni novanta. È presente per lo più in brevi apparizioni; non sono mancati comunque ruoli più rilevanti. In svariati thriller come 4 mosche di velluto grigio (1971) o Tutti i colori del buio (1972) impersona il commissario di polizia. Ancor più di frequente, negli innumerevoli polizieschi a cui ha preso parte, veste i panni del giudice o del medico legale. Altri ruoli da lui ricoperti più volte sono l'ufficiale, lo sceriffo, il sostituto procuratore e l'uomo d'affari.[2]

Filmografia

Cinema

Televisione

Pubblicità

Partecipò inoltre a numerose edizioni della rubrica pubblicitaria televisiva Carosello pubblicizzando:[5]

  • negli anni 1967 e 1968 le confezioni maschili Monti
  • nel 1968, insieme a Howard Ross e Harold Null, il sapone per bucato OMO della Lever Gibbs; insieme ad Anna Wilhelm, la biancheria Canguro delle Manifatture Cotoniere Meridionali (M.C.M.)
  • dal 1971 al 1975, insieme a Benito Artesi e Gemma De Angelis, i salumi Citterio;
  • negli anni dal 1972 al 1976 l'amaro Don Bairo;
  • nel 1973, insieme a Enza Sampò, la biancheria Bassetti;
  • nel 1973 e 1974, insieme ad Alberto Lionello, il digestivo Cynar.

Note

  1. ^ Tom Felleghy | MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 7 maggio 2021.
  2. ^ Scheda su "Musicafilm.eu", su musicafilm.eu. URL consultato il 18 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 7 gennaio 2015).
  3. ^ a b Tom FELLEGHY, su lesgensducinema.com. URL consultato il 7 maggio 2021.
  4. ^ Tom Felleghy, su IMDb. URL consultato il 7 maggio 2021.
  5. ^ Marco Giusti, Il Grande libro di Carosello, Milano, Sperling & Kupfer, II edizione, ISBN 800-200-2080-7

Altri progetti

Controllo di autoritàVIAF (EN83648214 · ISNI (EN0000 0000 8453 9257 · LCCN (ENno2009047945 · GND (DE142086304 · J9U (ENHE987007390724205171 · WorldCat Identities (ENlccn-no2009047945
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Tom Felleghy
Listen to this article

This browser is not supported by Wikiwand :(
Wikiwand requires a browser with modern capabilities in order to provide you with the best reading experience.
Please download and use one of the following browsers:

This article was just edited, click to reload
This article has been deleted on Wikipedia (Why?)

Back to homepage

Please click Add in the dialog above
Please click Allow in the top-left corner,
then click Install Now in the dialog
Please click Open in the download dialog,
then click Install
Please click the "Downloads" icon in the Safari toolbar, open the first download in the list,
then click Install
{{::$root.activation.text}}

Install Wikiwand

Install on Chrome Install on Firefox
Don't forget to rate us

Tell your friends about Wikiwand!

Gmail Facebook Twitter Link

Enjoying Wikiwand?

Tell your friends and spread the love:
Share on Gmail Share on Facebook Share on Twitter Share on Buffer

Our magic isn't perfect

You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo.

This photo is visually disturbing This photo is not a good choice

Thank you for helping!


Your input will affect cover photo selection, along with input from other users.