Francisco de Paula Benavides y Navarrete - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Francisco de Paula Benavides y Navarrete.

Francisco de Paula Benavides y Navarrete

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Francisco de Paula Benavides y Navarrete, O.S.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Incisione in bianco e nero raffigurante il cardinale Benavides nel 1895
Attende tibi et doctrinæ
 
Incarichi ricoperti
 
Nato14 maggio 1810 a Baeza
Ordinato presbitero1836
Nominato vescovo21 dicembre 1857 da papa Pio IX
Consacrato vescovo14 marzo 1858 dall'arcivescovo Cirilo de Alameda y Brea, O.F.M.Obs. (poi cardinale)
Elevato arcivescovo13 maggio 1881 da papa Leone XIII
Elevato patriarca5 luglio 1857 da papa Pio IX
Creato cardinale12 marzo 1877 da papa Pio IX
Deceduto30 marzo 1895 (84 anni) a Saragozza
 

Francisco de Paula Benavides y Navarrete (Baeza, 14 maggio 1810Saragozza, 30 marzo 1895) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico spagnolo. Proveniva da una ricca e nobile famiglia di Baeza.

Biografia

Era il figlio di Manuel Francisco de Benavides y Rodríguez Zambrano y Francisca de Paula Fernández de Navarrete Montilla.

Frequentò il seminario della città natale, quindi l'Università di Granada ove si laureò in teologia. Nel 1832 divenne membro dell'Ordine Militare di Santiago.

Ricevette l'ordinazione sacerdotale nel 1836 e divenne professore di teologia all'Università di Granada, quindi di religione e morale nella scuola secondaria di Baeza e poi rettore del seminario.

Nel 1857 venne nominato vescovo di Sigüenza e fu consacrato il 14 marzo 1858 da Cirilo de Alameda y Brea, arcivescovo di Toledo.

Partecipò al Concilio Vaticano I. Il 31 maggio 1875 rinunciò alla diocesi e il 5 luglio dello stesso nominato patriarca delle Indie Occidentali.

Papa Pio IX lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 12 marzo 1877 e il 25 giugno dello stesso anno ricevette il titolo di San Tommaso in Parione.

Partecipò quindi al conclave del 1878 che elesse papa Leone XIII.

Il 28 febbraio 1879 optò per il titolo di San Pietro in Montorio e il 13 maggio 1881 lasciò il patriarcato delle Indie Occidentali essendo stato nominato arcivescovo di Saragozza.

Morì all'età di 84 anni e la sua salma fu inumata nella basilica di Nostra Signora del Pilar a Saragozza.

Genealogia episcopale e successione apostolica

La genealogia episcopale è:

La successione apostolica è:

  • Arcivescovo Vicente Alda y Sancho (1886)

Onorificenze

Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica
— Madrid, 9 maggio 1863
Cancelliere e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale di Santo Stefano d'Ungheria
— Vienna, 1879

Altri progetti

Predecessore Vescovo di Sigüenza Successore Joaquín Fernández Cortina 21 dicembre 1857 - 21 giugno 1875 Manuel Gómez-Salazar y Lucio-Villegas
Predecessore Patriarca titolare delle Indie Occidentali Successore Tomás Iglesias Bárcones 5 luglio 1875 - 13 maggio 1881 José Moreno y Mazón
Predecessore Vicario castrense per la Spagna Successore Tomás Iglesias Bárcones 5 luglio 1875 - 13 maggio 1881 José Moreno y Mazón
Predecessore Cardinale presbitero di San Tommaso in Parione Successore Jean-Baptiste-François Pitra, O.S.B. 25 giugno 1877 - 28 febbraio 1879 Gaetano Aloisi Masella
Predecessore Cardinale presbitero di San Pietro in Montorio Successore Paul Cullen 28 febbraio 1879 - 30 marzo 1895 Ciriaco María Sancha y Hervás
Predecessore Arcivescovo metropolita di Saragozza Successore Manuel García Gil, O.P. 13 maggio 1881 - 30 marzo 1895 Vicente Alda y Sancho
Controllo di autoritàVIAF (EN305871970 · BNE (ESXX866521 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-305871970
Portale Biografie Portale Cattolicesimo
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Francisco de Paula Benavides y Navarrete
Listen to this article