Res cottidianae - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Res cottidianae.

Res cottidianae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ritratto di Gaio
Ritratto di Gaio

Le Res cottidianae sono la seconda opera giuridica elementare attribuita a Gaio oltre alle più note Gai Institutiones.

La conoscenza di questa opera ci perviene esclusivamente tramite gli estratti utilizzati dai compilatori del Digesto e delle Institutiones giustinianee.

Il titolo completo era Gai rerum cottidianarum sive aureorum libri VII, ove aurea deve intendersi aurea dicta (e costituisce un'aggiunta posteriore di qualche estimatore di Gaio) e res cottidianae sono gli argomenti base dell'insegnamento giuridico. Cottidianus non va inteso come quotidiano, ma come usuale, comune, solito.

Probabilmente l'opera è una rielaborazione postclassica delle Istituzioni di Gaio ovvero una versione diversa della medesima raccolta di appunti da cui esse derivavano. Tali appunti, scritti dal maestro per i propri discepoli, ovvero raccolti direttamente dalla viva voce dell'insegnante, venivano pubblicati a cura dei discepoli e poi utilizzati nelle scuole di diritto, con possibilità di successivi rimaneggiamenti del testo.

L'esposizione del diritto civile nelle Res cottidianae è ordinata diversamente rispetto alle Istituzioni di Gaio con il diritto delle obbligazioni che segue immediatamente la proprietà e precede il diritto ereditario.

Pur essendo essenzialmente un'opera di rielaborazione delle Insitutiones di Gaio, le Res cottidianae introducono nel diritto obbligatorio un'importante innovazione rispetto ad esse: le fonti delle obbligazioni sono portate dalle due individuate da Gaio (contratto e delitto) a tre (contratto, delitto e altre figure). Giustiniano le porterà poi a quattro. Si tratta quindi di un'evoluzione del numero delle fonti che trova nelle Res il suo punto intermedio.[1]

Note

  1. ^ Lovato, 2014, pp. 438-440.

Bibliografia

  • Matteo Marrone, Manuale di diritto privato romano, Torino, G. Giappichelli Editore, 2004, ISBN 88-348-4578-1.
  • Andrea Lovato, Salvatore Puliatti e Laura Solidoro Maruotti, Diritto privato romano, Torino, G. Giappichelli Editore, 2014, ISBN 9788834848494.
  • Giovanni Nicosia, Nuovi profili essenziali di diritto romano, quinta edizione, Libreria Editrice Torre, 2010, ISBN 8871320573.

Voci correlate

Portale Antica Roma Portale Diritto
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Res cottidianae
Listen to this article